FAGIOLI SECCHI DI CASALBUONO “CANNELLINO ANTICO”

5.00

 CARATTERISTICHE

ORIGINE CAMPANIA
AREALE DI PRODUZIONE BORGO DI CASALBUONO
TIPOLOGIA VARIETA’ ANTICHE DI FAGIOLI DI CASALBUONO
FORMATO CONFEZIONI IN CARTA ALIMENTARE TERMOSALDATA
PESO NETTO 300 gr.
NOTE PRODOTTO AGROALIMENTARE TRADIZIONALE DELLA REGIONE CAMPANIA, IN PERICOLO DI ESTINZIONE E PATRIMONIO DELLA BIODIVERSITA’ REGIONALE. SENZA CONSERVANTI

Le spese di spedizione riguardano solo tutta l’italia.

Esaurito

Categoria:

Ecotipo locale ad habitus indeterminato con seme reniforme, coltivato su file, tipicamente consociato a mais il cui stocco funge da tutore. Il baccello è leggermente ricurvo, con striature rosso-violacee.

Generalmente la coltura segue un erbaio autunno-primaverile, la semina viene effettuata a mano (cu’chiantatur) nel mese di Maggio, inizio Giugno (Spesso indicata la settimana di S. Antonio).

Una prima raccolta viene effettuata quando i baccelli sono ancora verdi per il consumo fresco (“fasul scucchiulariedd”). Mentre la sgranatura, avviene dopo la completa essiccazione dei baccelli sulla pianta e quindi per 2-3 giorni su teloni, al sole. Quindi avviene la battitura con bastoni di legno e la successiva esposizione alla ventilazione naturale per allontanare i residui di baccelli. Viene quindi effettuata una cernita manuale con il “cernicchio”. I semi vengono essiccati all’aria; la conservazione avviene in sacchetti di tela, in luoghi freschi e ventilati. I materiali e le attrezzature utilizzati per la coltivazione sono molto semplici e rudimentali tipicamente presenti nell’agro-tecnica locale.

La varietà ha un sapore più deciso rispetto alle altre e si sposa alla perfezione nella tradizionale “Lagana e fagioli”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FAGIOLI SECCHI DI CASALBUONO “CANNELLINO ANTICO””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello